Dopo un lustro dedicato anima e corpo alla musica brasiliana ed in particolare alla Bossa Nova ed al repertorio di Antonio Carlos Jobim, e dopo aver dedicato a Jobim una decina di concerti/tributo realizzati con la collaborazione del mio gruppo Falando de Bossa, mi sono voluto cimentare di nuovo con il ruolo di compositore.

L'ispirazione di Guitartango è molto recente ed è stata certamente influenzata dall'utilizzo di una splendida chitarra (una Piretti del 1965) di cui mi è stato fatto omaggio, graditissimo, nel dicembre scorso.

Adesso non resta altro da fare che ascoltare il brano.