La bandurria è uno strumento di origine araba, diffuso nella Spagna meridionale.

Ha manico con tastiera simile a quello della chitarra.

In origine aveva 3 corde, mentre oggi sono 12 corde, con accordatura doppia per quarte e quinte.

La forma ricorda quella di un mandolino ma il fondo della cassa di risonanza è piatto.

L’accordatura è la seguente: Sol diesis, Do diesis, Fa diesis, Si, Mi, La.

Strumento restaurato perfettamente dal liutaio Enzo "Sciuscià" Romano.