Questa chitarra è, fino a questo momento, lo strumento più prestigioso della mia collezione.

E’ stata costruita a Firenze dal liutaio Andrea Tacchi nel 1983 utilizzando legni selezionati apposta per emettere sonorità adatte alla musica brasiliana:

  • Cedro canadese per la tavola
  • Palissandro indiano per la cassa
  • Mogano africano per il manico 
  • Ebano per la tastiera

Nel 2008 il Maestro Tacchi è rientrato quasi per caso in possesso di questa chitarra, abbastanza rovinata dopo venticinque anni di uso abbastanza sconsiderato e l’ha completamente restaurata, come documentano le foto, facendola rinascere a nuova vita.